Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Ricerca italiana nell'Artico: approvato dal Governo il programma di ricerche 2018-20

Data:

06/05/2019


Ricerca italiana nell'Artico: approvato dal Governo il programma di ricerche 2018-20

Il 27 marzo scorso il Governo ha approvato il Programma di Ricerche in Artico per il triennio 2018/2020.

Si tratta di un Programma di rilevante importanza strategica, che consente all’Italia di attuare, tra l’altro, gli impegni assunti con la Dichiarazione congiunta scaturita dalla prima “Arctic Science Ministerial” di Washington DC del 28 settembre 2016.

L’approvazione del Programma permetterà l’avvio di bandi rivolti alla comunità scientifica nazionale per lo svolgimento di attività nei territori artici, ampliando in tal modo quanto il Ministero dell'Istruzione, delle Università e della Ricerca (MIUR) sta già realizzando a sostegno delle ricerca scientifica in Antartide.

Il Programma è finanziato dal MIUR per un milione di euro per ciascuno degli anni 2018, 2019, 2020.

La sua attuazione operativa è affidata al Consiglio Nazionale delle Ricerche, presso il quale opera uno specifico Comitato Scientifico per l’Artico cui partecipa anche lo stesso MIUR.

Per il testo completo per programma, vedi
http://www.miur.gov.it/documents/20182/10681073/Programma+di+Ricerche+in+Artico+%28PRA%29+2018-2020+e+relativo+Programma+Annuale+2018/f0c7cb98-fc70-4efa-8660-fc07b18b536c?version=1.1


617