This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

VI Settimana della cucina italiana nel mondo

Date:

11/16/2021


VI Settimana della cucina italiana nel mondo

ita banner 2021 

L'Ambasciata d'Italia a Oslo e l'Istituto Italiano di Cultura a Oslo presentano

PROGRAMMA 

 

Giovedì 18 novembre

Ore 11.00

Evento di lancio della VI edizione della Settimana della Cucina Italiana nel mondo | Farnesina | Diretta streaming: https://www.youtube.com/watch?v=9U2mKVsQ1G0 

“Tradizione e prospettive della cucina italiana: consapevolezza e valorizzazione della sostenibilità alimentare” è il tema portante della VI edizione che unisce alla promozione dei prodotti agroalimentari italiani la valorizzazione della Dieta Mediterranea quale modello di alimentazione e stile di vita sano e sostenibile.

Durante l’evento si presenterà anche il progetto di Alma SCIM (Scuola internazionale di cucina italiana) dedicato al tema di quest’anno. Si tratta di 5 masterclass in lingua inglese che si soffermano principalmente sui prodotti e sulle tradizioni che contraddistinguono il patrimonio enogastronomico italiano, con accento sul tema della sostenibilità gastronomica ed ambientale. Un viaggio digitale fra prodotti e sapori per comprendere la portata di ciò che il Made in Italy rappresenta. Tale iniziativa verrà veicolata attraverso la piattaforma digitale di ALMA da cui sarà possibile oltre che visionare i singoli episodi anche scaricare un prezioso documento bibliografico, nel quale il pubblico internazionale potrà trovare approfondimenti sul tema trattato: https://marketing.scuolacucina.it/landing-scim 

Lunedì 22 novembre

Ore 18.30

Documentario "TORINO - PORTA PALAZZO" | Istituto Italiano di Cultura

Al più grande mercato alimentare all’aperto d’Europa c’è un mondo da scoprire. Porta Palazzo con i suoi 1000 banchi è una roccaforte di colori e persone. Ci soffermiamo poi sui tipici carciofi invernali, sulla ricotta artigianale e incontriamo uno chef che elabora i suoi piatti solo con prodotti di stagione.


Martedì 23 novembre

Ore 12.00

Italian Culinary Experience 1 - Degustazione di piatti della cucina del Sannio e della Campania

con lo Chef Angelo D’Amico – evento riservato a operatori norvegesi e ospiti internazionali.

Ore 19.00 

Italian Culinary Experience 2 - Degustazione di piatti della cucina del Sannio e della Campania

con lo Chef Angelo D’Amico – evento riservato a operatori norvegesi e internazionali.

logo locanda radici

La cucina sannita si compone di un caleidoscopio di sapori, di aromi e di colori che esaltano la tavola e allietano l'animo. Un trionfo di primi piatti e di altre specialità essenzialmente semplici, realizzate però secondo un'arte in grado di declinare ogni gusto in un sapore particolare e diverso dal solito. Si tratta di segreti e di regole che tutt'ora restano ben radicate nella tradizione popolare e che vengono costantemente tramandate di madre in figlia, o di padre in figlio.

La cucina del territorio di Benevento si veste non solo di sapore, ma anche di storia e di un significato che racchiude il valore del sedersi tutti assieme a tavola. Il pranzo, infatti, era il momento in grado di regalare emozioni non solo per il palato, ma costituiva anche l'ora in cui la famiglia si riuniva. La cucina, con i suoi piatti, era l'elemento di congiunzione tra il gusto e il valore del piacere del stare assieme soprattutto in occasione delle feste religiose.

Gli ingredienti base della gastronomia del Sannio sono ancora quelli della cucina povera, ma estremamente genuina. Si parla di ortaggi freschissimi, carni di agnello e capretto, farina di grano duro. L'inventiva nella scelta degli elementi, la qualità delle materie prime, le cure attente nella preparazione trasformano questi piatti in piccoli capolavori.

La cucina e la gastronomia della regione sono strettamente legate ai vini della provincia di Benevento: i vini del Sannio più rinomati sono l’Aglianico e la Falanghina, provenienti da vitigni antichissimi.


Giovedì 25 novembre

Ore 12.00

Show cooking | Residenza (riservato agli operatori del settore)

con lo Chef Angelo D’Amico. Tema: Dal Sannio al Cilento, passando per Agerola

Ore 18.30

Documentario "PALERMO - BALLARÒ" | Istituto Italiano di Cultura

Nel bel mezzo della città vecchia sorge Ballarò, il più grande mercato di Palermo. Qui lo streetfood è uno stile di vita: dalle famose arancine alle gustose specialità di carne e di pesce arrostite, salate, sott’aceto o fritte. Sempre accompagnati dagli slogan urlati dei venditori del mercato, assaporiamo i dolcissimi mandarini della Conca d’oro e il finocchietto selvatico dell’entroterra, per terminare con una golosa fetta di cassata siciliana.


Progetto | Video ricette

Creazione di video ricette con lo Chef Angelo D’Amico
Lo Chef Angelo D’Amico presenta quattro ricette che riflettono la sua storia personale e la lunga tradizione culinaria del sud Italia unita ad un approccio creativo con ingredienti unici. Quattro ricette simbolo di eccellenza, qualità e tradizione.

- Uovo croccante con pancotto di fagioli del monte Taburno e cime di rape baresi
- Raviolo allo scarpariello 2.0 con pomodorini del piennolo alla brace e basilico
- Agnello porchettato con peperoni cruschi e cipolla di Tropea
- La Pastiera

Le video ricette saranno pubblicate sul sito e sui social media dell’Ambasciata con l’hashtag #videoricetteitaliane al termine della VI Settimana della cucina italiana.

 

Sponsor:

marchio consorzio 2019 colore

 


887