Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Esercitazione militare NATO Trident Juncture 2018. Partecipazione dell'Italia

Data:

26/10/2018


Esercitazione militare NATO Trident Juncture 2018. Partecipazione dell'Italia

Le Forze Armate italiane stanno prendendo parte all’esercitazione militare della NATO “Trident Juncture 2018”,  la più importante attività addestrativa dell’Alleanza Atlantica degli ultimi vent’anni è in corso di svolgimento in Norvegia. Le Forze Armate italiane sono schierate con un dispositivo composto dai principali corpi dell’Esercito che concorrono alla formazione della “Very High Readiness Joint Task Force” (VJTF), punta di diamante della Nato per l’elevata rapidità di mobilitazione e dispiegamento.

Alla Task Force l’Italia contribuisce con la 132esima brigata corazzata “Ariete” – il cui comandante Gen. Ristuccia é a capo dell’intero contingente italiano in Norvegia - coadiuvata, tra gli altri, dal 187esimo reggimento paracadutisti, dal primo reggimento artiglieria da montagna e da una compagnia di polizia militare.

Il contingente italiano ha completato la fase iniziale dell’esercitazione (“Brilliant Jump II”), avendo raggiunto la propria area di impiego e completato la verifica degli armamenti in dotazione.

L’Ambasciata a Oslo sta collaborando all’attività dei circa 1200 militari italiani, creando le condizioni per un ordinato ed efficiente spiegamento. Prevediamo di effettuare una visita al contingente italiano nelle prossime settimane.

esercitazine nato trident juncture


564