Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Promozione della lingua italiana. Contributi per corsi di formazione ed aggiornamento per docenti di lingua italiana

Data:

24/02/2020


Promozione della lingua italiana. Contributi per corsi di formazione ed aggiornamento per docenti di lingua italiana

Si informa che sono aperti i termini per la presentazione delle richieste di contributi erogati dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale per l'ano 2020 destinati a corsi, anche a distanza, di formazione ed aggiornamento per docenti di lingua italiana (sia di nazionalità italiana che straniera) in istituzioni scolastiche straniere NON universitare.

Potranno essere accolte richieste per partecipazione a corsi di aggiornamento in Italia o che si tengano al di fuori del Paese di servizio laddove ciò possa favorire anche uno scambio tra le varie componenti del sistema delal formazine italiana nel mondo.

I contributi sono finalizzati a coprire solo una parte delle spese relative al corso. Nel modulo apposito l'ente richiedente dovrà quantificare le spese che è in grado di sostenere autonomamente. Gli enti richiedenti dovranno inoltre inviare una descrizione dettagliata del progetto e delle necessità di formazione.

Le richieste di contributo devono pervenire, entro il 15 marzo 2020, a questa Ambasciata (indirizzo: Italias Ambassade, Postboks 4021 AMB, 0244 Oslo).

Le proposte dovranno comprendere:

1) Richiesta dell'Ente richiedente il contributo (formulario D) redatta su carta intestata dell'Ente e contenente la motivaziobne circostanziata della richiesta;

2) Relazione finale da compilarsi utilizzando il formulario D/2 (con la rendicontazione sull’utilizzo dell’eventuale ultimo contributo fruito per corsi di formazione/aggiornamento per docenti di italiano).

Gli Enti richiedenti dovranno utilizzare esclusivamente i moduli predisposti compilati digitalmente e senza alcuna modifica del testo. Ai moduli debitamente compilati andranno apposte la firma del rsponsbile dell'Ente richiedente, data e timbro.

Le assegnazioni avverranno in base ai criteri stabiliti con decreto direttoriale n. 4106 del 2 agosto 2016 disponibile QUI (link:http://www.esteri.it/mae/resource/atti_concessione/cm_1064.pdf)

L’Ambasciata resta a disposizione per eventuali chiarimenti all'indirizzo di posta elettronica oslo.amministrazione@esteri.it.

I formulari sono disponibili cliccando QUI

 

 


687