Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Contributi del Governo italiano

 

Contributi del Governo italiano

Promozione della lingua e della cultura italiana

italiano nel mondo che cambia logo

 

  • Contributi a scuole, enti e associazioni per corsi di formazione ed aggiornamento per docenti locali di lingua italiana nelle istituzioni scolastiche straniere di tipo NON universitario.

I contributi vengono concessi a scuole straniere e paritarie, enti gestori/promotori, associazioni di scuole e associazioni senza scopo di lucro, regolate dal diritto locale ed operanti in Norvegia o in Islanda, che ne facciano richiesta. Essi possono essere destinati alla realizzazione di corsi di formazione e aggiornamento, anche a distanza, destinati a docenti di lingua italiana nelle locali istituzioni scolastiche (NON universitarie).

Le assegnazioni avverranno in base ai criteri stabiliti con Decreto Direttoriale n. 2644.

Le spese ammissibili sono elencate nell'Art. 5 del D.D. 2644/2021. Il soggetto richiedente dovrà quindi quantificare le spese ammissibili che è in grado di sostenere autonomamente ed inviare una descrizione dettagliata del progetto.

Poichè la quota di compartecipazione sostenuta dal soggetto richiedente deve valere sul totale delle sole spese ammissibili, non sarà necessario riportare nel prospetto finanziario spese che non ricadono tra quelle elencate nell'Art. 5.1.

Potranno essere accolte richieste di partecipazione a corsi di aggiornamento in Italia o che si tengano al di fuori del Paese di servizio laddove ciò possa favorire anche uno scambio tra le varie componenti del sistema della formazione italiana nel mondo.

I soggetti interessati potranno far pervenire le relative richieste, entro il 15 marzo 2021, a questa Ambasciata per posta ordinaria (indirizzo: Italias Ambassade, Postboks 4021 AMB, 0244 Oslo).

Le richieste dovranno comprendere:
1) lettera di richiesta, redatta su carta intestata del soggetto richiedente il contributo e contenente la motivazione circostanziata della richiesta;
2) modulo di richiesta (All. D);
3) modulo per la relazione finale (All D/2), solo per i soggetti che hanno beneficiato di contributi in precedenza.

Tutti i formulari dovranno essere compilati digitalmente senza apportare alcuna modifica al testo predisposto. Ai moduli debitamente compilati andranno inoltre apposte firma del responsabile del soggetto richiedente, data e timbro.

L’Ambasciata resta a disposizione per eventuali chiarimenti all’indirizzo di posta elettronica oslo.amministrazione@esteri.it

FORMULARIO D (Richiesta di contributo)
FORMULARIO D/2 (sull’utilizzo dell’eventuale ultimo contributo)



  • Contributi a Università straniere per corsi di formazione ed aggiornamento per docenti universitari di lingua italiana.

I contributi possono essere accordati a Istituzioni Universitarie pubbliche e private operanti in Norvegia e in Islanda che intendano organizzare corsi di formazione e aggiornamento per docenti universitari di lingua italiana.

Non verranno accolte richieste per corsi di formazione e aggiornamento che abbiano luogo in Italia o che si tengano al di fuori del Paese di servizio, nonché per l’organizzazione di corsi curricolari, convegni, seminari, dibattiti e per la copertura di costi di partecipazione di docenti alle predette iniziative.
Nel rispetto della normativa di riferimento, non verranno inoltre accolte le richieste per corsi di formazione rivolti a studenti universitari che aspirino a intraprendere in futuro la professione di insegnante di lingua italiana.

I contributi sono finalizzati a coprire solo una parte delle spese relative al corso. Nel modulo apposito l'ente richiedente dovrà quantificare le spese che è in grado di sostenere autonomamente. Gli enti richiedenti dovranno inoltre inviare una descrizione dettagliata del progetto e delle necessità di formazione.

Le Università interessate potranno far pervenire le relative richieste di concessione di contributo, entro il 24 marzo 2021, a questa Ambasciata per posta (indirizzo: Italias Ambassade, Postboks 4021 AMB, 0244 Oslo).

Le proposte dovranno comprendere:
1) lettera di richiesta, redatta su carta intestata dell'Università richiedente il contributo, a firma del responsabile accademico e contenente la motivazione circostanziata della richiesta;
2) modello di richiesta (formulario A);
3) relazione finale (formulario B), solo per le Università che hanno beneficiato di contributi nel quinquennio precedente.

I formulari dovranno essere compilati digitalmente, senza apportare alcuna modifica al testo predisposto. Ai moduli debitamente compilati andranno inoltre apposte firma del responsabile dell'Istituzione richiedente, data e timbro.

Nell'assegnazione delle risorse finanziarie disponibili, si terrà conto dei seguenti criteri e parametri:
1- livello di priorità del Paese per la politica estera e di promozione del Sistema Italia;
2- livello di attrattività della lingua italiana nel paese e ricadute dei corsi sulla promozione della cultura e della lingua italiana;
3- corretto utilizzo dell'eventuale contributo fruito negli anni precedenti;
4- ordine di priorità attribuito alla richiesta dall'Ambasciata competente;
5- numero dei partecipanti al corso di formazione/aggiornamento e perfezionamento per docenti universitari di lingua italiana;
6- grado di difficoltà nel reperimento in loco di insegnanti di italiano qualitativamente e quantitativamente adeguati alle necessità del paese;
7- Facoltà presso cui il corso è tenuto, dando priorità ai corsi inseriti in settori collegati alle iniziative di promozione integrata (ad es. scienza/architettura/design/economia/enogastronomia);
8- sostegno a progetti innovativi volti all'utilizzo delle nuove tecnologie (e-book, corsi a distanza, ecc.).

L’Ambasciata resta a disposizione per eventuali chiarimenti all’indirizzo di posta elettronica oslo.amministrazione@esteri.it

FORMULARIO A (Richiesta di contributo)

FORMULARIO B (Relazione finale sull’ultimo contributo ricevuto)

Istruzioni di compilazione formulari A e B

 

  • Premi e Contributi in favore delle traduzioni in lingua straniera di opere letterarie e scientifiche (anche su supporto digitale), produzione, doppiaggio o sottotitolatura in lingua straniera di cortometraggi, lungometraggi e serie televisive.

Per informazioni e richieste rivolgersi all’Istituto Italiano di Cultura di Oslo

 

 


600