Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

L'Italia e l'Artico

 

L'Italia e l'Artico

svalbard ingv
"L’attrazione per le regioni polari per chi vi è stato una volta è irresistibile.

Quel senso di assoluta libertà dello spirito, quell’allontanamento da ogni cura di cose materiali che non siano quelle indispensabili alla sopravvivenza, quel perdere valore di idee, principi, sentimenti, così importanti ed essenziali nel mondo civile.(…)
La legge umana che più non esiste e cede il posto a quella della natura.(…)
Quella solitudine immensa dove ognuno si sente re di se stesso. Tutto questo una volta provato non lo si dimentica più ed esercita un fascino al quale è impossibile resistere."
Umberto Nobile

 


PARLAMENTO

 

MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI E DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

CONSIGLIO ARTICO
ac logo small
Il Consiglio Artico
è la principale organizzazione intergovernativa che promuove la cooperazione tra gli Stati artici, le comunità indigene e la popolazione dell’Artico sui temi dello sviluppo sostenibile e della tutela ambientale nella regione. Ne sono membri Canada, Danimarca, Finlandia, Islanda, Norvegia, Federazione Russa, Svezia e Stati Uniti d’America e, in qualità di osservatori: Olanda, Polonia, Regno Unito, Francia, Germania, Spagna, Italia e Cina.L’Italia ne è entrata a far parte nel 2007 in qualità di osservatore ad hoc e nel 2013, nel corso della riunione ministeriale di Kiruna, in qualità di osservatore permanente.

 

RICERCA italiana nell'Artico Programma di ricerche 2018-20 (27 marzo 2019)


dal sito del CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE (CNR)

 ny lesund cnr logo base dirigibile italia
foto: Fabio Giardi

 

dal sito dell'ISTITUTO NAZIONALE DI GEOFISICA E VULCANOLOGIA (INGV)

 ingv blog

 

STUDI

Competizione tra Stati e corsa alle risorse. Geopolitica dell'Artico
Osservatorio di Politica Internazionale (a cura del CeSI, Centro Studi Internazionali) n.124 (gennaio 2017)

 

VISITE RECENTI

il Presidente del CNR Massimo Inguscio e l'Ambasciatore d'Italia in Norvegia Alberto Colella a Ny Ålesund davanti all monumento eretto per commemorare la spedizione di Roald Amundsen del 1925 e i caduti dela spedizione del "Dirigibile Italia" del 1928

 presidente ambasciatore ny lesund 27 04 2018

 


520