Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Conversione della patente di guida

 

Conversione della patente di guida

Per conversione della patente si intende il rilascio, senza l'obbligo del superamento di esami teorici e pratici, di una patente norvegese corrispondente a quella italiana.

Un cittadino italiano che stabilisce la residenza in Norvegia deve richiedere alle autorità norvegesi (Statens vegvesen www.vegvesen.no/en/Home) la conversione della propria patente italiana di guida in corso di validità https://www.vegvesen.no/en/driving-licences/driving-licence-holders/foreign-driving-licences-in-norway/issued-in-the-eu-eea).

Le autorità norvegesi provvederanno a comunicare, una volta rilasciata la nuova patente, l'avvenuta conversione alle autorità italiane (all’ACI – Automobile Club Italiano).

Una volta ottenuta la nuova patente estera, quella italiana viene revocata.

Nel caso invece di rientro definitivo in Italia, è possibile guidare in Italia con la patente norvegese fino ad un anno massimo dalla data di rientro, dopodiché occorrerà richiedere la sostituzione della patente estera ottenuta in sede di conversione. Sarà pertanto rilasciata una nuova patente italiana di categoria non superiore a quella originaria. Ulteriori informazioni al sito http://www.mit.gov.it/mit/site.php?p=cm&o=vd&id=308.


682