Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Passaporto - Carta d'Identità

 

Passaporto - Carta d'Identità

MINORI IN VIAGGIO: Tutti i minori italiani che viaggiano devono essere muniti di documento di viaggio individuale (passaporto individuale oppure, per gli Stati che ne riconoscano la validità, carta d’identità valida per l’espatrio)

 


-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

IMPORTANTE: L´emissione di un passaporto e di una carta d'identità è subordinata alla trascrizione di tutti gli atti di stato civile in Italia (nascita, matrimonio e divorzio). Pertanto in caso di dubbio verificare con la Cancelleria Consolare o con il proprio Comune di riferimento in Italia.

Se maggiorenni

Per richiedere un nuovo passaporto basta compilare l’apposito modulo di richiesta ed inviarlo con i relativi allegati alla Cancelleria consolare.

Nel caso in cui si abbiano figli minori è indispensabile che l’altro genitore compili l’atto di assenso al rilascio del passaporto in favore di chi ne fa richiesta. 

Se uno dei genitori proviene da un Paese NON facente parte dell’Unione Europea occorre fare legalizzare la sua firma sull’atto di assenso.

E’ possibile procedere alla legalizzazione della firma, in Norvegia, presso l’Ambasciata, un Vice Consolato onorario o la Polizia; in Islanda presso il Consolato Onorario di Reykjavik.

E’ importante allegare alla domanda anche una copia del documento di identità e 2 foto formato tessera.


Se minorenni

E’ necessario che i genitori compilino e firmino il modulo di richiesta del nuovo passaporto in favore dei minori di 18 anni.

E’ indispensabile che il secondo genitore compili la parte relativa all'assenso con firma legalizzata nel caso egli/ella provenga da un Paese NON appartenente all'UE.

In entrambi i casi, una volta raccolta tutta la documentazione necessaria occorre inviarla per mezzo posta alla Cancelleria Consolare.

E’ possibile anticipare la documentazione corretta e completa di allegati (assenso, copia del documento di identità) inviandola alla Cancelleria consolare via posta elettronica all’indirizzo: consolato.oslo@esteri.it.

Successivamente, una volta fatte le opportune verifiche sulla domanda, la Cancelleria Consolare provvederà a concordare un appuntamento per la rilevazione delle impronte digitali e la contestuale emissione del nuovo passaporto.

In sintesi occorrono:

1) il modulo di domanda passaporto MAGGIORENNI/MINORENNI;

2) l’atto di assenso (in caso di figli minori);

3) copia del documento di identità (di ciascun genitore nel caso di figli minori);

4) unicamente per i minori di anni 12, che fanno richiesta di spedizione del nuovo passaporto al proprio indirizzo di residenza, inviare il vecchio passaporto;

5) due foto formato tessera, 35x40, recenti. Si fa presente che per l’emissione di passaporto per i minori di anni 12 è obbligatoria la legalizzazione delle fotografie presso la Cancelleria Consolare o presso gli uffici dei Vice Consoli Onorari, previo appuntamento con gli stessi;

6) se il passaporto deve essere spedito per posta, una busta preaffrancata indicante l'indirizzo del destinatario e con affrancatura che copra il costo di una spedizione raccomandata in Norvegia (a partire da 200,- NOK circa).

L'emissione del passaporto è soggetta ad una percezione consolare che varia leggermente a cadenza trimestrale sulla base della fluttuazione del tasso di cambio EUR/NOK. Il pagamento è da effettuarsi nel giorno dell’appuntamento con carta di debito/credito appartenente al circuito Bank Axept. Nel caso in cui si renda necessario (solo per minori di 12 anni) spedire il passaporto, sarà possibile procedere al pagamento tramite accredito bancario (contattare la Cancelleria Consolare).

 


 Se maggiorenni

Compilando l’apposito modulo di richiesta da inviare alla Cancelleria Consolare insieme ad una copia del documento di identità.

Nel caso in cui si abbiano figli minori è indispensabile che l’altro genitore compili  l’atto di assenso al rilascio della nuova carta di identità in favore di chi ne fa richiesta.

Se uno dei genitori proviene da un Paese NON facente parte dell’Unione Europea occorre fare legalizzare la sua firma sull’atto di assenso.

E’ possibile procedere alla legalizzazione della firma, in Norvegia, presso l’Ambasciata, un Vice Consolato onorario o la Polizia; in Islanda presso il Consolato Onorario di Reykjavik.

E’ importante allegare alla domanda anche una copia del documento di identità, la vecchia carta di identità e 4 foto formato tessera.

Se minorenni

E’ necessario che i genitori compilino e firmino il modulo di richiesta della nuova carta di identità in favore dei minori di 18 anni.

E’ indispensabile che il secondo genitore compili l’atto di assenso con firma legalizzata nel caso egli/ella provenga da un Paese NON appartenente alla U.E.

In entrambi i casi, una volta raccolta tutta la documentazione necessaria occorre inviarla per mezzo posta alla Cancelleria Consolare.

E’ possibile anticipare la documentazione corretta e completa di allegati (assenso, copia del documento di identità) inviandola alla Cancelleria Consolare via posta elettronica all’indirizzo consolato.oslo@esteri.it.

Successivamente, fatte le opportune verifiche sulla domanda, la Cancelleria consolare provvederà ad inoltrare una richiesta di autorizzazione (nulla osta) al Comune di iscrizione AIRE del cittadino richiedente.

Una volta ricevuto il nulla osta dal Comune, la Cancelleria Consolare contatterà il cittadino per concordare un appuntamento ai fini dell’emissione del documento.

In sintesi occorrono:

1) il modulo di domanda carta di identità MAGGIORENNI/MINORENNI;

2) l’atto di assenso (in caso di figli minori);

3) copia del documento di identità (di ciascun genitore nel caso di figli minori);

4) la vecchia carta di identità;

5) quattro foto formato tessera.

Nota Bene

Il rilascio della carta d'identità è sempre subordinato:

• al nulla osta da parte del Comune italiano di iscrizione AIRE;

• alla trascrizione dell’atto di nascita in Italia.

E’ sempre possibile richiedere la carta d’identità in Italia presso il proprio Comune di iscrizione AIRE.

La carta d’identità elettronica non viene – per il momento - rilasciata all’estero.

L'emissione della carta di identità è soggetta ad una percezione consolare il cui costo varia leggermente a cadenza trimestrale sulla base della fluttuazione del tasso di cambio EUR/NOK. Il pagamento è da effettuarsi nel giorno dell’appuntamento con carta di debito/credito norvegese appartenente al circuito Bank Axept. Nel caso in cui si renda necessario (solo per minori di 12 anni) spedire il documento, sarà possibile procedere al pagamento tramite accredito bancario (contattare la Cancelleria Consolare).

 


In caso di furto o smarrimento, per chiedere un nuovo passaporto è necessario recarsi personalmente alla Cancelleria Consolare con copia della denuncia presentata presso le autorità di Polizia locali, ove devono essere riportati obbligatoriamente gli estremi del documento smarrito.

Una volta valutato il caso da parte della Cancelleria Consolare, sarà possibile presentare domanda per l’emissione del nuovo passaporto.

 


Per i minori di età inferiore ai quattordici anni, l’uso del passaporto è normalmente subordinato alla condizione che essi viaggino in compagnia di uno dei genitori o di chi ne fa legalmente le veci. Vedi le indicazioni contenute nel sito del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Nei casi in cui i minori viaggino da e per l’Italia da soli (affidati all’assistente di volo) o accompagnati da persone che non sono i genitori (nonni, zii, amici, ecc.) occorre che i minori stessi siano autorizzati con una apposita dichiarazione rilasciata da chi può dare l’autorizzazione al viaggio (i genitori o chi ne fa legalmente le veci).

Nella dichiarazione di accompagnamento, da inviare alla Cancelleria Consolare, deve essere menzionato il nome della persona, dell’ente o della compagnia di trasporto a cui i minori medesimi sono affidati.

Tale dichiarazione deve essere poi sottoscritta dagli interessati e dall’autorità competente al rilascio del passaporto (a Oslo, dalla Cancelleria consolare) che rilascia apposita attestazione.

I minori devono comunque essere in possesso di un proprio documento di viaggio (passaporto/carta di identità).

 


680