Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Stato civile - FAQ

 

Stato civile - FAQ

 

Il mio nome/cognome sul documento d’identità italiano non corrisponde al mio nome/cognome indicato su un documento straniero. Cosa posso fare?

In alcuni casi è possibile che vi sia una discrepanza tra il nome/cognome indicato in un documento d'identità italiano rispetto ad uno (o più) straniero.
Le amministrazioni pubbliche a tal riguardo richiedono un certificato di "stessa persona", con il quale si dichiara che i documenti attestano l'identità della stessa persona, nonostante la differenza nelle generalità.

Per il rilascio del certificato di "stessa persona" o “concordanza” è necessario presentarsi di persona, previo appuntamento, presso l'Ambasciata italiana ad Oslo o far pervenire alla stessa Ambasciata, per posta ordinaria, i seguenti documenti (non per e-mail):

  1. Richiesta scritta e firmata dall'interessato/a in carta;
  2. Fotocopia dei documenti d'identità italiani o stranieri con i dati anagrafici diversi
  3. Busta di ritorno pre-affrancata con l'indirizzo dell'interessato (per chi fosse interessato alla spedizione di ritorno per posta ordinaria).

Il servizio e' a pagamento.

 

Attribuzione cognome materno

I genitori, di comune accordo, possono decidere di trasmettere al figlio, al momento della nascita, anche il cognome materno oltre a quello paterno.

Gli atti di nascita stranieri di figli di genitori entrambi esclusivamente italiani, presentati per la trascrizione in Italia, che già rechino il cognome materno IN AGGIUNTA a quello paterno sono quindi accettati dall'Ambasciata e dai Comuni italiani.

 

Ho bisogno di un atto di stato civile rilasciato dal Comune italiano (nascita, matrimonio ecc). Posso richiederlo in Consolato?

No. Le Ambasciate non possono rilasciare certificati di stato civile: certificato di nascita, certificato di matrimonio, ecc.. Questi certificati, che sono spesso necessari all'estero per il disbrigo di pratiche di vario tipo, devono essere richiesti direttamente dagli interessati al Comune italiano dove sono registrati.

Per motivi pratici, si consiglia di richiedere sempre i certificati internazionali o "plurilingue"

Si fa presente che per i certificati italiani (atto di nascita/matrimonio/divorzio/morte) da far valere in Norvegia occorre sempre avere l'apostille (l´apostille in Italia è rilasciata dalla Prefettura della Provincia in cui il certificato è stato emesso) e, nel caso non fossero accettati in lingua inglese, devono esser tradotti in lingua norvegese da un traduttore certificato.

E' comunque buona norma visitare il sito web del Comune per avere informazioni più precise circa la procedura di richiesta dall'estero dei certificati di stato civile.

 

La cancelleria consolare rilascia certificati consolari anagrafici?

L'Ambasciata rilascia rilascia ai cittadini iscritti nel proprio schedario consolare (AIRE) e residenti in Norvegia o in Islanda  i seguenti certificati consolari anagrafici, validi solo all'estero oppure da esibire in Italia:

  • certificato di iscrizione consolare/famiglia anagrafica
  • certificato di iscrizione consolare individuale
  • certificato di stato civile individuale 
  • certificato di cittadinanza italiana individuale

Per il rilascio di un certificato individuale di stato libero, necessario per la celebrazione di un matrimonio, visita la specifica sezione del sito web.

L'Ambasciata non puo' inoltre rilasciare certificati di iscrizione AIRE, nè certificati di stato di famiglia, nè certificati di residenza.

I cittadini italiani iscritti nello schedario consolare di Oslo ed iscritti all'AIRE devono richiedere i certificati consolari anagrafici possibilmente per posta elettronica al seguente indirizzo: consolato.oslo@esteri.it 


704