Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Sud Sudan. Conferenza dei donatori ad Oslo (19 e 20 maggio 2014)

A fronte della grave situazione umanitaria che ha colpito il Sud Sudan, una Conferenza dei donatori si è svolta ad Oslo nei giorni 19 e 20 maggio 2014, copresieduta dal Ministro degli Esteri norvegese Børge Brende e dalla Coordinatrice degli interventi umanitari delle Nazioni Unite Valerie Amos. L’Italia ha partecipato alla Conferenza apportando un contributo di 3,5 milioni di euro.


Comunicato stampa del Ministero degli Affari Esteri:


Sud Sudan: Italia stanzia altri 3,5 mln di euro per interventi emergenza


Roma 21 Maggio 2014


L’Italia ha annunciato alla conferenzadi Oslo dei donatori sul Sud Sudan uno stanziamento di 3,5 milioni di euro, deciso dal ministro degli Esteri, Federica Mogherini. I fondi sono destinati a finanziare interventi di emergenza: 1 milione e 500mila euro saranno affidati a Ong italiane e 2 milioni al canale multilaterale delle Agenzie delle Nazioni Unite operanti nel campo della sicurezza alimentare (PAM), della protezione dei rifugiati (UNHCR) e della tutela dell’infanzia (UNICEF). Questa somma si aggiunge a 1 milione e 250.000 euro già erogati a favore del Sud Sudan tra la fine del 2013 e il primo quadrimestre dell’anno.


“L’Italia risponde così all’invito ai Paesi donatori – fatto dal ministro degli Esteri norvegese Brende, dal coordinatori degli aiuti umanitari dell’ONU Amos, dal commissario europeo per la Cooperazione umanitaria Georgieva – a consolidare il proprio sforzo finanziario per sostenere la macchina degli aiuti umanitari”, ha spiegato Mogherini.


 


High-Level Humanitarian Conference on South Sudan – Joint Communiqué